Crea sito

2 Risposte a “Riflessione 24/04/2020”

  1. ….il bambino,che aveva seguito con lo sguardo tutto il suo percorso,lo raccolse dall’acqua,aiutato da un bastoncino trovato per terra.Lo prese e tenendolo con due dita lo portò a casa ad asciugare.Era ridotto proprio male(pensò il bambino),forse non sarebbe più riuscito a volare…..ma forse sì!!!!Illuminato da un’idea,una volta asciutto,ne ritaglio’ le parti meno sciupate e le incollo si uno nuovo che aveva da parte. Così il suo bell’aquilone si era unito ad un’altro rendendo il volo in cielo ancora più colorato e bello!!
    👣

  2. …improvvisamente un’immagine gli si presentò davanti agli occhi, un ricordo gli inondo’ il cuore. Rivide la piccola mano del bambino che teneva il filo, senti’ la stretta delicata delle sue dita. Capi’ quello che aveva spezzato e dopo un primo momento di profonda tenerezza mista a tristezza, profitto’ di un colpo di vento e si tirò su. Ricominciò a volare. Il vento però lo portò altrove, lontano da quel bambino che gli aveva tenuto il filo ma vicino col cuore al ricordo di quel contatto e grato per averlo vissuto.
    Grazie ragazzi!

I commenti sono chiusi.